RIFLESSIFOTOGRAFICI

Semplicemente fotografare

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Prove sul Campo Prove corpi macchina Test Completo Fujinon XF 14mm f/2,8 R

Test Completo Fujinon XF 14mm f/2,8 R

Testo e foto di Donato Chirulli

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso 200 f/2,8 - 1/800 sec.

Non c'è niente da fare...! Ad ognuno il suo e, quando uno non è capace, meglio che lasci il posto a chi se ne intende veramente. Dato che Max Angeloni (4 passi con: Fujinon XF 14mm f/2.8 R) non sa usare il nuovo 14 mm di casa Fuji, per fortuna di riflessifotografici.com io so benissimo cosa farci, e quindi me ne sono rapidamente impadronito per raccontarvi come va.

Ovviamente sto scherzando: il problema sta semplicemente nei gusti personali, nelle abitudini e nelle opportunità. Max Angeloni, semplicemente, preferisce usare altre focali, sia per motivi lavorativi che per diletto. Ce lo vedo poco anch'io infatti, un 21 mm equivalente (nel formato 35 mm) sul set di un fotoromanzo, oppure durate lo shooting di una modella in studio o ancora in tutte quelle situazioni fotografiche ove si predilige la forte presenza nel fotogramma dell'elemento umano.

Personalmente, invece, ho avuto modo di usare lungamente focali supergrandangolari sia in esterni che in interni. Anche se negli ultimi anni, avendo praticamente abbandonato la reflex, mi son dovuto accontentare di lavorare spesso con una focale minima di soli 28 mm o, nei casi più fortunati, 24 mm. Finalmente, Fujifilm ha immesso sul mercato una focale più "spinta" e, pur se ho dovuto riprenderci un po la mano, mi sono subito "tuffato" per le vie della Città Eterna per ritrovare le antiche sensazioni, che solo queste focali sanno trasmettere.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso 200 (Auto) f/8,0 - 1/900 sec. -0,3EV

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso 200 (Auto) f/8,0- 1/160 sec. - -0,3EV

È inconfondibile l'ampio respiro nella descrizione delle scene e questo, oltre che nella foto architettonica e di paesaggio (alcuni dei principali campi di applicazione), è fondamentale in certi particolari aspetti della Street Photography. Sia da molto vicino, che a media distanza infatti, il soggetto viene ambientato più completamente rispetto al mondo circostante. Naturalmente, gli inevitabili fenomeni distorsivi introdotti da questa focale vanno attentamente controllati, altrimenti si corre il rischio di falsare completamente la realtà.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso 320 (Auto) f/4,0 - 1/30 sec. -0,3EV

Solo una buona dose di esperienza specifica, permetterà poi di usarli a scopo "creativo". Un altro degli aspetti a cui bisogna dedicare un po di attenzione, è la quantità di luce che entra da tutte le parti di un angolo di campo così grande (91 gradi circa). In una prospettiva così ampia ci troveremo spesso ad avere profonde differenze d'illuminazione tra le varie zone del fotogramma e sarà quindi nostro compito cercare di esporre il più correttamente possibile, intervenendo poi in postproduzione per compensare quello che non abbiamo potuto ottenere in fase di scatto. In questo senso, è molto utile scattare in Raw per avere il più ampio campo d'intervento possibile. Devo anche dire però, che le qualità delle fotocamere dotate di sensore Xtrans (X1 pro e XE-1) permettono di ottenere lusinghieri risultati anche scattando Jpeg OOC. Personalmente, in questo test, ho usato la XE-1. Le immagini sono state tutte scattate in Raw + Jpeg Fine Bianco e Nero con settaggi personalizzati.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso 2500 (Auto) f/5,0 - 1/30 sec. -0,3EV

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso 1600 (Auto) f/2,8 - 1/30 sec. -1,3EV

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso 5000 (Auto) f/2,8 - 1/30 sec.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  3200 (Auto) f/2,8 - 1/30 sec.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  2500 (Auto) f/2,8 - 1/30 sec.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  2500 (Auto) f/8.0- 1/250 sec. Scatto eseguito con maf su iperfocale con il metodo dell'iperfocale descritto da Max Angeloni (Link)

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  250 (Auto) f/2,8 - 1/30 sec. -1,3EV

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  200 (Auto) f/4,5- 1/140 sec.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  200 (Auto) f/3,2- 1/140 sec.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  320 (Auto) f/2,8- 1/30 sec. -0,3EV

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  500 (Auto) f/2,8- 1/30 sec. -0,3EV

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  400 (Auto) f/2,8- 1/30 sec.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  2500 (Auto) f/2,8 1/30 sec. -0,3EV

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  2500 (Auto) f/2,8 1/30 sec. -0,7Ev

Fate attenzione perché, lavorando a priorità di diaframmi e Iso Auto, la XE-1 "sceglie" sempre a favore di un Iso più basso a scapito del tempo di esposizione, che viene sempre tenuto al "minimo indispensabile" . Questo può comportare foto mosse, in quanto l'obiettivo non è stabilizzato, e non è sufficiente a fermare i soggetti in movimento.
Pertanto è conveniente (in alcuni casi), per evitare sorprese, impostare tempi e diaframmi in manuale e delegare alla funzione Iso auto la scelta della sensibilità corretta.

Naturalmente, come avrete notato in alcuni casi, le comuni regole di composizione vanno a farsi benedire.... Un grandangolo così spinto, infatti, introduce nuove "parole" e nuove "forme espressive" nel linguaggio fotografico. Soprattutto negli scatti di Street colti velocemente, dove spesso il soggetto umano viene più... centralizzato.

Dopo questo reportage in B/N effettuato per le vie di Roma, inserisco qualche immagine esemplificativa di alcune caratteristiche e particolarità legate all'uso del 14 mm. L'immagine sottostante, ad esempio, è la dimostrazione di un utilizzo "creativo" delle distorsioni prospettiche che possono essere introdotte da una focale di questo genere.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  400 (Auto) f/8,0 1/30 sec.

Questa sotto, invece era la forma originale della vetrina pubblicitaria inquadrata.

Un altro esempio, è il seguente, dove uno scatto "difficile", per via delle diverse condizioni di luce sul fotogramma, è stato recuperato brillantemente dal file Raw. Da notare l'ottima capacità di "tenuta" nelle ombre della XE-1.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  2000 (Auto) f/8,0- 1/500 sec. (Iperfocale)

Di seguito, tre esempi di utilizzo a colori in tre situazioni differenti, utili a valutare le qualità dell'accoppiata EX-1 & 14 mm.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  6400 (Auto) f/8,0- 1/250 sec. (Iperfocale)

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  5000 (Auto) f/2,8- 1/30 sec. +0,7EV

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  200  f/11 8sec. -0,3EV

Per terminare, ecco un altro breve reportage di stampo più paesaggistico, sia naturale, che architettonico. Sono inseriti anche alcuni Crop 100% per meglio valutare alcune caratteristiche dell'obiettivo

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  400(Auto) f/11 1/550 sec. - Con la funzione DR Auto attiva, gli Iso vengono a volte elevati dal software di gestione, al fine di ottenere un ampliamento della gamma dinamica.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  200 (Auto) f/11 1/500 sec.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  200 (Auto) f/11- 1/600 sec.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  200 (Auto) f/11- 1/450 sec.

Crop 100% di un particolare della precedente: dettaglio ai bordi.

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  400 (Auto) f/13- 1/600 sec.

Crop 100% di un particolare della precedente: dettaglio ai bordi e mancanza di aberrazione cromatica

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  400 (Auto) f/11- 1/800 sec.

Crop 100% di un particolare della precedente: dettaglio al centro

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  200 (Auto) f/2,8 1/3300 sec.

Com'è andata? Decisamente bene! Il 14 mm si è dimostrato veramente un gran bell'obiettivo. A livello costruttivo ritroviamo le stesse caratteristiche delle precedenti focali di casa Fuji quindi, nessun problema. Anche se, personalmente, preferirei delle ghiere (diaframmi e messa a fuoco) un po più "dure", con più frizione, dato che possono spostarsi (involontariamente) un po troppo facilmente. Max Angeloni ha anche già evidenziato, la positiva novità della scala con indicazione della profondità di campo.

Per quanto riguarda le prestazioni, l'impressione è stata completamente positiva: il 14 mm si è rivelato praticamente esente dalla fastidiosa distorsione a barilotto che spesso caratterizza queste focali, la perdita di luce e risoluzione ai bordi è veramente minima (sempre che ci sia), la tenuta al controluce (con l'ausilio del paraluce) è ottima e, pur tenendo conto che si tratta di un supergrandangolo, lo sfocato selettivo è piacevole e con buono stacco dei piani. Né sono riuscito a rilevare (almeno negli scatti effettuati) effetti di aberrazione cromatica. Sinceramente, non saprei cosa chiedere di più ad un 14 mm, tenendo anche conto della sua classe di prezzo. Un ottica veramente riuscita!

 

Fuji XE-1 & Fujinon XF 14mm f/2,8 R - Iso  200 (Auto) f/16- 1/80 sec.

Beh, alla fine di questo lungo lavoro, che ne dite: un bel caffè ce lo siamo meritati?

I files in b/n sono stati postprodotti con LR e PS, mentre i files Raw sono stati sviluppati con Capture One 7.0.2 e successivamente passati su PS.

 

Menu Principale

Fotografare

Calendario

Non ci sono eventi al momento.

Statistiche

Tot. visite contenuti : 677916

Login